Re Source

Movimento…

Disagio…

Bisogno primario di Amore, a 360 gradi…

La mia voglia di cambiare nasce dal profondo, ma non riesce a completarsi.

Sono intimamente turbato dal difficile momento storico-culturale che stiamo vivendo e c’è irrequietezza dentro me, perché sento forte l’esigenza di evadere, per poi tornare a relazionarmi serenamente con il mondo.

Non amo quella “patina” di allettante ipocrisia da cui masochisticamente ci lasciamo privare di energia buona.

Non amo il lassismo che ci lascia impassibili di fronte a deliri di onnipotenza e interessi economici che generano rabbie tra popoli e guerre sanguinarie.

Non vedo una reale volontà di dare uno stop a tutto ciò.

È evidente che l’umanità è stanca di Vivere e si sta lasciando andare, senza un minimo di dignità: un’agonia lenta, che finirà solo quando saremo costretti a reagire.

Sarà la bellezza delle emozioni, quella dei sentimenti e un grande bisogno d’amore a scatenare nell’uomo la voglia di rinascita. E un vortice variegato di colori sarà il sole di una umanità che ritroverà sensazioni intense, rinnoverà valori dispersi e intensificherà la sua forza in un appassionante gioco di vitalità.

RE-SOURCE vuol dire rinascita, risorgere! Una nuova nascita vera, totale, per affrontare il piacevole peso della VITA!

Giacomo Alvino

La performance dello stilista napoletano Giacomo Alvino si è tenuta durante la manifestazione AltaModaAltaRoma del 2005.

Luigi Tirino ha realizzato il corpetto e il collare entrambi in acciaio.

Le foto sono prese dal sito Altaroma